Galleria 

Ha esordito il nuovo mercato di quartiere in piazza della Repubblica

La piazza di Aosta ospita per la prima volta un “mercato di quartiere”. Questa prima edizione vede la presenza di 15 banchi: tre dedicati ai prodotti alimentari, altrettanti a quelli non alimentari, ed i restanti metteranno in vendita prodotti agricoli.
Società

Lo spunto era arrivato mesi fa, quando si cercavano alternative per l’edizione 2022/23 del Marché Vert Noël, che al posto del Teatro romano – indisponibile per una serie di interventi – si “diffonderà” in città tra piazza Caveri, piazza Giovanni XXIII e piazza Roncas. All’epoca, l’assessora comunale alle Attività produttive Alina Sapinet spiegava, dando tra le ipotesi per il Marché anche piazza della Repubblica, che “l’idea è quella di insediare lì un mercato settimanale rionale per cominciare ad animarla”.

Il momento è ora giunto. Oggi, venerdì 7 ottobre, la piazza ospita per la prima volta un “mercato di quartiere”, come segnalato anche sul sito web comunale. Nel dettaglio, questa prima edizione – che diventerà consuetudine ogni venerdì – vede la presenza complessiva di 15 banchi. Tre di questi saranno dedicati ai prodotti alimentari e altrettanti a quelli non alimentari, mentre i restanti nove metteranno in vendita prodotti agricoli.

Il nuovo mercato è aperto dalle 8 alle 14. Per allestirlo, è stata decisa l’istituzione temporanea di un divieto di sosta con rimozione forzata, nella giornata del venerdì, dalle 6 alle 15, nella parte ovest di piazza della Repubblica. A questo va aggiunto il divieto dell’ingresso centrale posto a nord della piazza e il divieto di transito per i veicoli provenienti da viale Partigiani con direzione ovest/est in ingresso nella piazza, a esclusione dei mezzi degli operatori mercatali. All’interno dell’area del mercato sarà, inoltre, in vigore il divieto di transito e sosta per tutti i veicoli, compresi quelli al servizio di persone ai diversamente abili.

“Lo spostamento del mercato del venerdì – ricorda l’assessora allo Sviluppo economico, Alina Sapinet – era stato da tempo caldeggiato sia dagli operatori commerciali che dai cittadini, in quanto la zona di via Montagnayes era ormai poco frequentata e altrettanto scarsamente appetita dai mercatali. La scelta di piazza della Repubblica, peraltro, va nella direzione di promuovere la ri-frequentazione di zone cittadine adiacenti al centro storico anche in chiave commerciale, in modo da valorizzare aree sempre più vaste del tessuto cittadino e contribuirà a vitalizzare il nuovo polo universitario. Inoltre, i nuovi parcheggi aperti nelle vie Monte Vodice, Solarolo e Pasubio agevoleranno la fruizione del nuovo mercato”.

Una risposta

  1. Ma che idea scema! Con il Carrefour a due passi! Per non parlare del parcheggio privato di tanti posti auto! Prevedo ingorghi e traffico congestionato, questa amministrazione si sta distinguendo per le scelte dissennate !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte