Al Torgnon Pink Trail vince l’enfant du pays Nadir Maguet

Al primo trail valdostano dell’anno il Mago ha preceduto i gemelli Jacques e Didier Chanoine. Anche la gara femminile è stata vinta dalla super favorita Gloriana Pellissier. Soddisfatti gli organizzatori, che hanno già programmato per il 22 maggio 2022 la seconda edizione: “Un’emozione vedere il trail ed il paese ripartire”.
Torgnon Pink Trail - foto Davide Verthuy
Sport

Quasi 200 iscritti (183, per la precisione), ed almeno il doppio lungo i sentieri che da Torgnon portano in cima alla Becca d’Aver, spinti dal tifo e dalla curiosità: la prima edizione del Torgnon Pink Trail – primo trail dell’anno in Valle d’Aosta – è stata un successo, indice della voglia di ripartenza da parte di organizzatori e trail runners.

A vincere la gara da 19 km con 1200 metri di dislivello è stato – quasi in maniera scontata – il Mago Nadir Maguet: l’enfant du pays ha concluso il percorso di casa in 1h38’58”, seguito dai gemelli Jacques e Didier Chanoine, rispettivamente al traguardo in 1h44’31” e 1h47’36”. La gara femminile è stata vinta da un’altra super favorita, Gloriana Pellissier, 31ª assoluta con il tempo di 2h14’51”, che ha messo nettamente dietro di sé la piemontese Fabiola Conti (2h22’03”) e la ligure Giulia Zanovello (2h24’20”).

La soddisfazione degli organizzatori: “Un’emozione vedere il trail ed il paese ripartire”

Più che l’aspetto sportivo, va sottolineato lo sforzo dell’organizzazione del Torgnon Pink Trail per offrire agli atleti – provenienti anche da fuori Valle – una gara quasi impeccabile già alla sua prima edizione: “L’organizzazione della gara è stata dura, ma è stato davvero emozionante vedere il trail ed il paese ripartire, e ricevere i complimenti di partner e atleti che volevano la foto ricordo in cima alla Becca d’Aver”, spiega Tiziano Artaz, uno degli organizzatori. “Fortunatamente il meteo è stato dalla nostra parte ed è stato curato tutto nei minimi dettagli. Certo, in vista della prossima edizione ci sarà qualche miglioria da fare, ma se consideriamo che abbiamo avuto praticamente un mese per mettere a punto tutti i dettagli e ripulire i sentieri dalla neve non possiamo che essere soddisfatti. È andato tutto al di là di ogni aspettativa”.

Per la seconda edizione del Torgnon Pink Trail c’è già una data, il 22 maggio 2022. “Anche il Comune ed i commercianti approvano, è una data che può rappresentare il lancio promozionale della stagione estiva. Contiamo che, in un periodo normale, i partecipanti potranno essere molti di più. Adesso comincia anche il Tour Trail con il QuarTrail del 29 maggio, speriamo davvero si possa tornare alla normalità”.

Parte del ricavato – al momento ancora da quantificare – verrà devoluto all’associazione VIOLA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte