Sport di Orlando Bonserio |

Ultima modifica: 26 Luglio 2021 16:37

La Thuile Trail: per Nadir Maguet record nel vertical, Chanoine e Sapia vincono la 60 km

La Thuile - Il “Mago” e Déjanaz fanno il vuoto sulla 3-Franco Berthod, Camilla Magliano si impone su Gloriana Pellissier. Nella 25 km vittorie per Simone Peyracchia e Fabiola Conti. Iscrizioni già aperte per il 2022.

VK NadirMaguet La Thuile Trail ph FrancescaAriattaVK NadirMaguet La Thuile Trail ph FrancescaAriatta

Si è iscritto quasi all’ultimo momento, con l’idea di una sfida tutta particolare, ed è stata vinta: “Sarà l’aria di casa, sarà che su questa pista Federica Brignone ha messo le mani sulla coppa di cristallo, ma oggi ho avuto le risposte che aspettavo. Morale in ascesa. Sarà difficile farla in discesa, ma anche in salita la “Franco Berthod” è un bel muro verticale”, scrive Nadir Maguet. Ed infatti il “Mago” ha dovuto faticare non poco per imporsi nel Vertical del La Thuile Trail sulla pista della Coppa del Mondo di sci (4,2 km per 1100 metri di dislivello), ma si è portato a casa anche il record con il tempo di 45’08”. Lui e Alex Déjanaz – in grande forma dopo il trionfo sulla Becca di Nona e secondo a La Thuile in 47’13” – hanno fatto il vuoto dietro di sé, lasciando il terzo gradino del podio ad Andrea Gorret in 52’45”.

Non è riuscita a concedere il bis dopo la vittoria del 2019, ma anche Gloriana Pellissier conferma il buono stato di forma, sfiorando il trionfo per appena 20”: a vincere è stata Camilla Magliano in 56’21”, con un ottimo nono posto assoluto, mentre al terzo posto sale la statunitense Emily Schmitz in 59’00”.

Qui le classifiche complete.

Le iscrizioni per la sesta edizione del La Thuile Trail sono già aperte: l’appuntamento è per il weekend del 23 e del 24 luglio 2022.

Nell’Ultra da 60 km vincono Jacques Chanoine e Giulia Sapia

Il giorno precedente, sabato 24, in 90 erano ai nastri di partenza della gara da 60 km con 3500 m D+. Il primo posto è andato a Jacques Chanoine in 6h22’47”, che ha preceduto Riccardo Borgialli (6h41’31”), e Marco Vuillermoz (6h49’16”).

Il primo posto della gara femminile è stato saldamente nelle mani di Giulia Sapia con il tempo di 7h47’55”, davanti a Federica Zuccollo con il tempo di 7h56’23”, ed alla due volte vincitrice del Tor des Geants, Lisa Borzani con 8h12’39” (che ha avuto anche le forze di competere sul vertical la mattina dopo).

In 240 al via della 25 km, si impongono Simone Peyracchia e Fabiola Conti

In 240 erano al via della 25 km con 1500 m D+. La classifica ha visto il primo posto di Simone Peyracchia con il tempo di 2h33’19”, al secondo posto l’altro Chanoine, Didier Dario con 02h37’43”, mentre terzo classificato Alessio Gatti con il tempo di 2h38’14”.

Tra le donne si impone Fabiola Conti in 3h04:57, Nathalie Francesca White in seconda posizione con 3h31’35” e Marcella Pont terza con 3h38’44”.

Qui le classifiche delle due gare.

Il Memorial Edo Camardella

Molte le iniziative in memoria di Edoardo Camardella, amico di tutti a La Thuile e ideatore del La Thuile Trail, per le quali non sono mancati momenti di profonda commozione.

Gli organizzatori hanno ricordato la raccolta fondi https://www.gofundme.com/f/bivacco-edoardo-camardella  da loro promossa, per la realizzazione del Bivacco Edoardo Camardella al Colle del Rutor. Un obiettivo ambizioso che richiede un importante sforzo economico.

È stato anche annunciato un premio speciale che è andato al sesto classificato della 25 Km. Questo premio dal grande valore simbolico è stato consegnato a Jeremy Pecqueur, concorrente francese di La Rosière, da Silvia e Luciano, i genitori di Edoardo (il sesto posto era il piazzamento che frequentemente Edoardo guadagnava nelle gare a cui partecipava).

Inoltre, tutti i concorrenti in gara sono stati invitati a scrivere un pensiero per Edoardo su alcuni sassi che saranno poi oggetto di un totem che verrà posto su uno dei percorsi del Trail.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo