Tartine all’avocado

Un aperitivo sfizioso per il vostro cenone di fine d'anno.
Tartine allavocado
casseDrôle

Personalmente sono ghiotto di avocado e, sebbene la sua stagione sia un poco tutto l’anno, sappiate che i mesi di novembre e dicembre sono i migliori per gustarlo al meglio. Scegliere un avocado non è difficile ma si deve conoscere il trucchetto: quando lo prendete in mano premete con la punta del pollice sulla buccia dura, se l’impronta del dito resta impressa allora quel frutto farà al caso vostro. Oggi propongo un piccolo aperitivo di benvenuto da servire ai vostri ospiti la sera dell’ultimo dell’anno, ovvero questa sera!

Questa è l’ultima ricetta dell’anno del Signore 2022, vi ringrazio, cari lettori, per la vostra costanza nel seguirmi e nel provare le ricette che vi propongo; è stato, per me, un anno intenso e ricco di gusto, spero che per voi sia stato lo stesso e vi auguro un 2023 ancora più ricco di delizie!

Ingredienti per 8 tartine

8 fette di baguette tostate

100 gr di robiola

2 avocado maturi

1 lime

1\2 cucchiaino di semi di cumino

15 gr di prezzemolo tritato

8 spicchi di carciofi sott’olio

olio evo, sale fino, pepe nero, agrodenso di pera

Tagliate la baguette a rondelle e fatele tostare in una padella o nel tosta pane, l’importante è che il pane divenga ben croccante ma non troppo abbrustolito.

In una ciotola verserete la robiola e la condirete con olio evo e pepe nero, mischiandola bene. Adagerete un velo di robiola alla base del pane tostato.

Sbuccerete gli avocado e li priverete del nocciolo interno quindi su di un tagliere procederete a la schiacciarne la polpa con l’aiuto di una forchetta, ripassate più volte, la polpa dovrà risultare fine ma ancora casereccia.

Metterete la polpa di avocado in un recipiente e la condirete con sale, pepe nero, olio evo, i semi di cumino schiacciati e il prezzemolo tritato (a chi piace consiglio di aggiungere anche qualche goccia di salsa Tabasco) quindi mischierete bene il tutto.

Sopra lo stato di robiola andrete a depositare, con un cucchiaio, la crema di avocado appena condita e sopra ancora metterete lo spicchio di carciofo sott’olio.

Il tocco finale sarà lasciar cadere sulle vostre tartine un filo di agrodenso di pera, una sorta di aceto balsamico di pere prodotto qui in Valle d’Aosta.

Buon appetito e treina d’an a tutti voi, sempre rammentando che il cibo è vita quindi meglio sia buono!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

casseDrôle
casseDrôle

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte