“Alla Saint Roch la nostra classe senza supplente da due settimane”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di alunni e genitori della 3^A della scuola media Saint Roch di Aosta preoccupati per la tardiva sostituzione dell’insegnante di italiano, storia e geografia, coordinatrice di classe, referente di un’alunna con DSA.
Saint Roch Aosta
I lettori di Aostasera

Buongiorno, vorremmo raccontare ciò che sta succedendo ad una classe di una scuola media del capoluogo nelle ultime settimane.

Dal 12 novembre gli alunni, a causa di un provvedimento da parte dell’Amministrazione Regionale, non hanno più l’insegnante di italiano, storia e geografia, coordinatrice di classe, referente di un’alunna con DSA e saldo punto di riferimento per tutti gli alunni. Tralasciando i motivi burocratici del licenziamento della professoressa in questione, vorremmo portare alla luce il disagio che alunni in primis, ma anche noi genitori stiamo vivendo.

Tutto ciò significa che, in queste due settimane, i ragazzi non sono andati avanti con i programmi di queste tre discipline, non hanno svolto le verifiche e le interrogazioni programmate e non hanno potuto ricevere le valutazioni su verifiche fatte in precedenza.

I ragazzi frequentano la classe terza e nei prossimi mesi dovranno prendere una decisione fondamentale per il loro futuro, ovvero la scelta della scuola secondaria di secondo grado, percorso che la professoressa in questione aveva avviato nelle settimane precedenti al suo licenziamento. Dovranno altresì sostenere l’esame a giugno, che sarà il loro primo importante step. Senza tralasciare il fatto che gli ultimi due anni per i nostri figli, ma per tutti gli studenti in generale, sono stati difficilissimi a causa dell’emergenza sanitaria in quanto hanno frequentato la scuola in presenza per pochi mesi.

Ad oggi, 25 novembre 2021, non è ancora stato/a nominato/a un/una supplente. Abbiamo chiesto spiegazioni sia al Dirigente scolastico che alla Sovrintendenza, ma l’unica risposta che abbiamo ottenuto è che purtroppo le graduatorie regionali sono esaurite e che la scuola sta individuando il sostituto attraverso la messa a disposizione (MAD). Il trimestre finisce prima delle vacanze di Natale, speriamo che succeda qualcosa nel frattempo.

Alla luce di tutto ciò ci chiediamo: Com’è possibile? Qualcuno si prenderà la responsabilità di questo NON fare? Questo provvedimento nei confronti della professoressa era necessario adottarlo con queste tempistiche?

Alunni e genitori della 3^A della scuola media Saint Roch di Aosta

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati