Un grazie da parte del nostro cuore al reparto di Cardiologia

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di ringraziamento da parte di due nostre lettrici al reparto di Cardiologia dell'Ospedale Parini di Aosta.
I lettori di AostaSera
I lettori di Aostasera

Abitiamo in Valle d’Aosta e vorremmo far partecipi tutti di un pezzettino di vita che, casualmente, abbiamo vissuto insieme, per dimostrare che ci sono anche cose che funzionano bene e non solo situazioni negative. L’inizio della storia non è stato così piacevole e bello… ci siamo trovate vicine in un grande e famoso ospedale fuori Valle, dopo aver subito entrambe un intervento chirurgico al cuore.

L’ospedale, a causa del Covid-19, era chiuso a qualsiasi visita privata. I ricoverati erano pazienti con interventi simili o più importanti del nostro e il personale era oberato di lavoro; noi ci sentivamo sole, in stato di ansia, incomprese e cercavamo di aiutarci l’un l’altra per quanto possibile.

Poi è arrivata la grande notizia! Ci avrebbero trasferite per la riabilitazione all’ospedale Parini di Aosta: lì ci siamo trovate in un mondo quasi magico. La tranquillità, la serenità, la disponibilità, la preparazione e la gentilezza di tutto il personale, i medici, le infermiere, le Oss hanno fatto in poche ore un miracolo nel nostro cervello veramente provato. Ci siamo sentite accudite e ascoltate, pian piano l’angoscia se ne è andata.

Queste righe sono un ringraziamento da parte del nostro cuore, ora rimesso a nuovo, per tutta l’assistenza fisica e psicologica che abbiamo ricevuto nel reparto di Cardiologia dell’Ospedale Parini di Aosta. Grazie davvero a tutti e tanta riconoscenza.

Anna e Lori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

I lettori di Aostasera