VIDEO Cronaca

Ultima modifica: 27 Agosto 2020 19:10

Alpinisti caduti sul Rosa, oggi il terzo in cinque giorni: “Usate i ramponi”

Aosta - Il Soccorso Alpino Valdostano è intervenuto nella zona sotto la capanna Gnifetti (3.647 metri) per recuperare uno scalatore con sospetta frattura di una gamba. L’assenza di neve rende i ghiacciai particolarmente scivolosi.

Tempo di lanciare la video-testimonianza sul mancato uso dei ramponi sui ghiacciai del Monte Rosa e, nella giornata di oggi, giovedì 27 agosto, il Soccorso Alpino Valdostano è intervenuto su quella stessa montagna, nella zona sotto la capanna Gnifetti (3.647 metri), per recuperare un alpinista con una sospetta frattura di una gamba, a seguito di una caduta.

Si tratta – fanno sapere dal Sav – del terzo intervento del genere in zona negli ultimi cinque giorni (uno ha interessato l’ex sottosegretario al Lavoro, Luigi Bobba). Agli alpinisti i soccorritori raccomandano la massima prudenza e l’utilizzo dei ramponi nell’affrontare tratti di ghiacciaio che – sottolineano – in questi giorni risultano particolarmente scivolosi a causa dell’assenza di neve.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>