Cronaca

Cervino, trovati i resti di un alpinista disperso dal 2014

Aosta - Si tratta di un giapponese che, allora quarantenne, aveva intrapreso in solitaria l’ascensione ai 4.478 metri della vetta. Ossa e equipaggiamenti rinvenuti, lo scorso 11 settembre, da un soccorritore di Zermatt. Decisivo l’esame del dna.
di Christian Diémoz