Cogne, 13enne cade in un torrente e resta bloccato: interviene l’elisoccorso

E’ accaduto attorno alle 17.30 di oggi. Il ragazzo è scivolato su alcune rocce bagnate e non riusciva a tornare a riva per il dolore. Recuperato con l’uso del verricello, è stato portato in ospedale: ha una frattura, ma non è in condizioni gravi.
Il recupero del ragazzo ferito a Cogne.
Cronaca

Un 13enne è caduto nel torrente Grand Eyvia, a Cogne, attorno alle 17.30 di oggi, giovedì 29 aprile. Il ragazzino è scivolato su alcune rocce bagnate cadendo circa tre metri più in basso e rimanendo bloccato in una zona con acqua bassa, perché il dolore per i traumi provocati dall’urto gli impediva di tornare a riva. In suo aiuto è intervenuto, in elicottero, il Soccorso Alpino Valdostano.

Il 13enne è stato recuperato dai tecnici con l’impiego del verricello di “Sierra Alfa 1” ed è stato visitato sul posto dal medico dell’equipaggio, che ne ha disposto il trasporto al Pronto soccorso del “Parini” per accertamenti diagnostici più approfonditi. Risulta aver riportato la frattura ad un arto superiore, ma nel complesso le sue condizioni, in via di valutazione, non paiono preoccupanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
//