Dava da bere dopo il coprifuoco, chiusa attività ambulante

Per il titolare dell'attività commerciale è scattata la denuncia, anche per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Sanzionati i tre avventori.
volante-polizia_114288
Cronaca

Tre sanzioni e una denuncia nella notte da parte della Polizia di Stato. All’area Sogno di Saint-Christophe gli agenti hanno notato 3 persone intente a consumare bevande alcoliche somministrate da un 44enne residente in Valle, titolare di un’attività commerciale ambulante.

Per i tre avventori sono scattate le sanzioni per il mancato rispetto del coprifuoco e, per due di loro, anche la sanzione amministrativa per lo stato di manifesta ubriachezza.

Per il titolare dell’attività, oltre alle sanzioni per il mancato rispetto del coprifuoco e del mancato utilizzo del dispositivo di protezione delle vie respiratorie, è scattata anche la chiusura provvisoria dell’attività commerciale e una sanzione al Codice della Strada per imbrattamento del suolo pubblico.
Inoltre lo stesso è stato deferito dagli operatori operanti per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca