Tanta commozione e cordoglio per la scomparsa di Denis Crivellin. “Era un dipendente modello”

Denis Crivellin, 45 anni di Aosta, è ad oggi la vittima più giovane del coronavirus in Valle d'Aosta. Il ricordo del suo capo Giorgio Rizzotto.
Denis Crivellin
Cronaca

“Ho appreso la notizia ieri sera dalla sorella. Denis era un dipendente modello, che lavorava da noi da oltre dieci anni”. Così Giorgio Rizzotto titolare dell’agenzia di vigilanza privata Diver ricorda Denis Crivellin, 45 anni di Aosta, ad oggi la vittima più giovane del coronavirus in Valle d’Aosta. 

L’uomo, guardia giurata, negli ultimi tempi era operativo soprattutto presso la Cidac di Aosta. “Ha lavorato fino al giorno prima di sentirsi male una decina di giorni fa”.

La notizia della sua scomparsa si è diffusa questa mattina sui social e da quel momento sono tanti i messaggi di cordoglio arrivati alla famiglia. Da quanto riferito oggi dal dottor Luca Montagnani, durante la conferenza stampa dell’Unità di crisi regionale, l’uomo è arrivato al reparto di terapia intensiva del Parini di Aosta, dove è stata riscontrata la sua positività, con un quadro clinico già compromesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca