Cultura e spettacolo di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 18 Luglio 2020 12:06

Simone Cristicchi in concerto a Cogne per Aosta Classica

Cogne - L’appuntamento con il cantautore romano è per sabato 1° agosto alle 16 a Gimillan. La scelta di Cogne non è casuale perché terra di minatori, materia che Cristicchi conosce bene dopo il suo spettacolo intitolato “Canti di miniera, d'amore, vino e anarchia”

Simone CristicchiSimone Cristicchi

Dopo l’apertura con Giovanni Allevi e le date annunciate di Enrico Ruggeri e dei Negrita, sarà Simone Cristicchi il quarto ospite della venticinquesima edizione di Aosta Classica.

L’appuntamento con il cantautore romano è per sabato 1° agosto alle 16 a Gimillan, il “belvedere” sui prati di Sant’Orso, tra il Gran Paradiso e l’abitato di Cogne a fare da quinta sullo sfondo.

Cristicchi è uno degli artisti e autori più raffinati del panorama musicale italiano. I suoi tour regalano sempre sorprese al pubblico che si reca ai suoi concerti. Ogni appuntamento dal vivo è un trionfo di emozioni e di canzoni, con un repertorio vastissimo che annovera successi come “Vorrei cantare come Biagio” e “Ti regalerò una rosa” (canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2007) passando per “Meno male (che c’è Carla Bruni)” fino alla recente “Abbi cura di me”, pluripremiata nel 2019 a Sanremo.

La scelta di allestire il suo concerto a Cogne non è casuale perché Cogne è terra di minatori e Cristicchi conosce bene la materia in quanto qualche anno fa aveva messo in scena uno spettacolo intitolato “Canti di miniera, d’amore, vino e anarchia” e in quel tour aveva portato sul palco il coro dei minatori di Santa Fiora, cittadina in provincia di Grosseto.

Il museo delle miniere di Cogne si trova a due chilometri dalla sede del concerto e il legame fra quel luogo di memorie e la presenza dell’artista è sembrato il modo migliore per coniugare un evento dal vivo con la storia del paese, oltre che con le sue bellezze naturali.

Sul palco Simone Cristicchi sarà affiancato dai 5 musicisti storici della sua band. Ci sarà la possibilità di raggiungere la sede del concerto con una piacevole pedalata in mountain bike, a piedi attraverso un sentiero panoramico che in 40 minuti circa conduce fino a Gimillan, oppure tramite le navette di linea.

Il Consorzio Operatori Turistici di Cogne organizzerà, per l’occasione, degli accompagnamenti guidati a piedi e in bicicletta, o fornirà anche solo informazioni, per chi volesse raggiungere Gimillan in autonomia. È infatti previsto l’accompagnamento gratuito da parte di istruttori di MTB nonché di Guide escursionistiche ed istruttori di Nordic Walking, per incentivare il pubblico a prendere parte al concerto a piedi o in bicicletta (anche a pedalata assistita, con possibilità di noleggio in loco, previa prenotazione) in un’ottica di sensibilità ambientale, oltre che di benessere fisico.

Tutta la venticinquesima edizione di Aosta Classica gode del supporto della Rai come media partner. I concerti saranno mandati in onda in diretta su Radio Rai Tutta Italiana sia in audio che in video attraverso i canali social. Successivamente la Rai produrrà degli special che verranno irradiati da Radio 1 Rai e da Raiplay.

Questo il calendario aggiornato con le rispettive località:

Mercoledì 29 luglio – ore 21,30 – Aosta – Piazza Chanoux Giovanni Allevi 
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Giovedì 30 luglio – ore 16,00 – Courmayeur – Fun Park di Dolonne Enrico Ruggeri
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Venerdì 31 luglio – ore 16,00 – Ayas – Alpe Ciarcerio – Comprensorio Monterosaski Negrita 
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Sabato 1 Agosto – ore 16,00 – Cogne – Belvedere Gimillan Simone Cristicchi
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
Domenica 2 Agosto – ore 16,00 – Cervinia – Chiesetta degli Alpini CONCERTO DA ANNUNCIARE
Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria

I concerti sono aperti ad un massimo da mille persone e verrà posta la massima attenzione alle misure di sicurezza personale, a cominciare dal distanziamento sociale che dovrà essere rigorosamente osservato da tutti i partecipanti. Le prenotazioni potranno essere fatte sulla piattaforma Event Brite, ad eccezione del concerto di Ayas la cui richiesta di partecipazione dovrà essere inoltrata agli uffici della Monterosaski: nel caso del concerto dei Negrita occorrerà dotarsi del biglietto di andata e ritorno della Funicolare che da Frachey porta all’Alpe Ciarcerio e tutti coloro che vorranno vedere il concerto saranno tenuti ad acquistarlo.

Le prenotazioni agli eventi saranno disponibili a partire dalle ore 12 di lunedì 20 luglio. Tutti i partecipanti dovranno fornire le generalità proprie e di chi eventualmente li accompagnerà. I dati dei presenti saranno conservati per i 14 giorni successivi al concerto, a disposizione delle autorità sanitarie e di pubblica sicurezza.

Le persone con disabilità motorie che volessero partecipare possono scrivere al seguente indirizzo: info@aostaclassica.it. Il numero dei posti riservati a questi spettatori è limitato. Farà fede l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Non tutte le sedi dei concerti potrebbero essere idonee ad accogliere persone in carrozzina o con problemi motori.

2 commenti su “Simone Cristicchi in concerto a Cogne per Aosta Classica”

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>