Con i fondi del Pnrr il Comune di Aosta vuole rifare il maneggio di Tzambarlet

Con l'addio definitivo della Regione al nuovo Polo scolastico, l’Amministrazione del capoluogo acquisirà ora le manifestazioni di interesse per realizzare la nuova struttura. Il progetto ammonta a 4 milioni 390mila euro. Qualora ammesso al finanziamento del Pnrr il Comune comparteciperà finanziariamente per 400mila euro.
Il maneggio di aosta - Foto d'archivio
Politica

Quasi un anno fa – era il 22 aprile 2021 – dal Consiglio comunale di Aosta era stata tracciata la linea: con l’addio al progetto del nuovo Polo scolastico in regione Tzambarlet sarebbe tornato, come nuovo, il maneggio.

Nella seduta dello scorso 6 aprile l’assessore all’ambiente Loris Sartore, in risposta ad una mozione del consigliere forzista Renato Favre – ribadiva la convinzione che “l’area di Tzambarlet debba mantenere e rafforzare la sua vocazione sportiva essendo un unicum in tutta la Valle d’Aosta, un’area a fortissima caratterizzazione come polo sportivo che deve rimanere tale e se possibile rafforzata”, una volta sciolto – il processo di revoca è in atto – l’Accordo di programma con la Regione per la costruzione della nuova scuola.

Oggi, la Giunta comunale ha approvato la partecipazione al bando Pnrr per la realizzazione del nuovo maneggio ed il relativo progetto.

Nello specifico – spiega una nota da piazza Chanoux – l’Amministrazione del capoluogo acquisirà ora le manifestazioni di interesse per ottenere l’importo per realizzare la nuova struttura, il progetto ammonta a 4 milioni 390mila euro, collegato al “sì” al progetto di fattibilità tecnico-economica, e impegnandosi – qualora ammesso al finanziamento – a compartecipare finanziariamente per 400mila euro.

Intanto, il Comune ha incaricato il Dirigente dell’Area A1 Stefano Franco – Responsabile del procedimento – a far pervenire entro e non oltre le 12 del 22 aprile 2022 la manifestazione di interesse all’indirizzo PEC pnrrsport@pec.governo.it, indicando nell’oggetto “PNRR Sport e Inclusione – Cluster 3 – Manifestazione di interesse“, ed allegando la Domanda di partecipazione sottoscritta digitalmente dal Sindaco e di procedere, qualora ammesso a finanziamento, ad effettuare tutti gli adempimenti necessari e conseguenti.

Una risposta

  1. Bravi bella idea quella del maneggio, speriamo che che prima però si faccia un palazzo del ghiaccio polivalente, un nuovo campo di atletica, si ristrutturi il palaindor,si facciano delle palestre per la pallavolo, il basket, il calcio a 5 e per tutti gli altri sport, ma vi rendete conto che a livello di strutture sportive Aosta fa proprio pena, quello che è rimasto è obsoleto, ci giocava mio padre negli anni 70 ed è rimasto uguale, e adesso vi riempite la bocca con il maneggio e la zona sportiva, fate un paio di prefabbricati anche per la zona sportiva, come per il liceo classico che risolvete, fate ridere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte