Politica

Ultima modifica: 7 Maggio 2019 11:03

Regione, arriva la sospensione da consigliere per Augusto Rollandin

Aosta - La presidenza del Consiglio dei Ministri ha inviato alla prefettura valdostana il provvedimento di sospensione, trasmesso al Consiglio regionale per permettere la sostituzione del consigliere unionista con il primo escluso della lista, il chirurgo e dirigente medico dell'Usl Flavio Peinetti.

Augusto Rollandin

Alla vigilia del prossimo Consiglio regionale – in programma domani, martedì 7 maggio – arriva la sospensione da consigliere per Augusto Rollandin, Union Valdôtaine, scattata per mezzo della Legge “Severino” a seguito della condanna di primo grado, a fine marzo, a 4 anni e 6 mesi per corruzione.

La presidenza del Consiglio dei Ministri ha infatti inviato oggi alla prefettura valdostana il provvedimento di sospensione, trasmesso al Consiglio regionale per permetterne la sostituzione.

Rollandin – già presidente della Regione dal 1984 al 1990 e, in seguito dal 2008 al “Ribaltone” del 2017 – sarà ora sostituito da Flavio Peinetti, classe 1956, chirurgo vascolare e direttore della Struttura complessa e del Dipartimento delle Discipline Chirurgiche dell’Usl, che alle scorse regionali, aveva raccolto 822 preferenze.

L’Assemblea, a seguito della notifica di oggi del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri – si legge in una nota del Consiglio Valle -, sarà chiamata a prendere atto della sospensione di diritto dalla carica del Consigliere regionale Augusto Rollandin, ai sensi del decreto legislativo 31 dicembre 2012, n. 235 (legge Severino), e a procedere alla sua temporanea sostituzione con Flavio Peinetti, con convalida e giuramento del neo Consigliere.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>