Ospedale: sospesi per alcuni giorni i ricoveri ordinari non urgenti

"Tale misura, riferita alle attività mediche e chirurgiche in regime di ricovero ordinario programmato non urgente,   - spiega l'azienda sanitaria valdostana - sarà applicata per un periodo limitato alle giornate prima e dopo ferragosto".
Sanità

“Per garantire il mantenimento della migliore operatività dell’ospedale in un periodo di elevato flusso turistico” l’Azienda Usl ha deciso di sospendere i ricoveri ordinari elettivi non urgenti all’Ospedale Parini di Aosta.

“Tale misura, riferita alle attività mediche e chirurgiche in regime di ricovero ordinario programmato non urgente,   – spiega l’azienda sanitaria valdostana – sarà applicata per un periodo limitato alle giornate prima e dopo ferragosto (in base alla disponibilità di posti letto in ospedale) e consentirà di garantire un’adeguata funzionalità dell’attività ospedaliera in un periodo di elevato afflusso turistico”.

Anche l’anno scorso, nello stesso periodo, complice anche le ferie o i congedi parentali di alcuni dipendenti e la mancata riapertura di alcuni reparti, l’Usl della Valle d’Aosta aveva preso un’analoga misura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Sanità
Sanità