Addio alla Fiera di Sant’Orso, sabato 30 gennaio ci sarà il mercato cittadino

Saltato, causa Covid, l'appuntamento con la "Millenaria", il Comune di Aosta informa che il mercato del sabato di via Vevey, via Lucat, via Mazzini e piazza Cavalieri di Vittorio Veneto si svolgerà regolarmente.
Il mercato di Aosta (foto gennaio 2021)
Società

Saltato l’appuntamento con la Fiera di Sant’Orso – la “Millenaria” si trasferirà infatti online, a causa della pandemia – Aosta di trova a passare una inconsueta ultima settimana di gennaio.

Inconsueta da un lato – senza i flussi che la Fiera porta con sé, oltretutto in un anno in cui lo storico appuntamento cadeva finalmente il sabato e la domenica – ma “consuetissima” dall’altro.

Il Comune di Aosta, in una nota, informa infatti che “poiché quest’anno la tradizionale Fiera di Sant’Orso si terrà con modalità solo o line a causa dell’emergenza epidemiologica in corso, il mercato del sabato di via Vevey, Lucat e Mazzini e di piazza Cavalieri di Vittorio Veneto si svolgerà regolarmente con le consuete modalità del periodo”.

0 risposte

  1. Che tristezza: anche la Millenaria s’inchina al terribile (?) virus. Dove non poterono per mille anni (1.000 ANNI!!!) guerre, inondazioni, invasioni, pestilenze, sommovimenti politici violenti e non, poté una cricca di quattro gufi che dal nuovo idolo – lo schermo dal quale potrete comodamente gustarne un’immagine asettica e inodore della Fiera – ci ripetono ogni giorno le litanie della nuova Trinità: LOCKDOWN, MASCHERINE E DISTANZIAMENTO SOCIALE.

    Male, molto male, cara Vallée. Anche tu hai svenduto la tua anima.

    1. Sono personalmente molto dispiaciuto e anche molto. Arrabbiato per come si svolge la Foire de Saint-Ours quest’anno non è di tutti poterla fare ONLINE
      era meglio rimandarla perché così non ha nessuna caratteristica degli anni scorsi come in tutte le cose si stabilivano delle regole facendole rispettare come si rispettano in altri servizi COSÌ NON HA PROPRIO L’ARIA DI VERA FIERA e di allegria che in questo periodo c’è ne vuole tanta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società