Ambiente, al via al Villair di Quart un anno di monitoraggio della qualità dell’aria

Il Comune ha avviato, assieme ad Arpa, una campagna di misurazione della qualità dell’aria attraverso il laboratorio mobile. La zona è stata scelta per la sua lontananza dalle principali vie di traffico e dall'industria, ma anche per studiare le fonti emissive diffuse tipiche di un abitato suburbano.
Il laboratorio mobile di Arpa al Villair di Quart
Società

Per un anno l’Arpa Valle d’Aosta studierà la qualità dell’aria del Villair di Quart. Il Comune ha infatti avviato, in collaborazione con l’Agenzia di protezione ambientale, una campagna di misurazione della qualità dell’aria.

Sul territorio regionale – si legge in una nota – le campagne di misura sono effettuate in siti in cui non sono presenti stazioni di misura fisse, in funzione di particolari esigenze conoscitive dello stato della qualità dell’aria, e sono generalmente condotte utilizzando il laboratorio mobile attrezzato con analizzatori automatici per la misura di particolato, ossidi di azoto, benzo(a)pirene, metalli pesanti e ozono.

Laboratorio nel quale sono presenti anche i sensori necessari per determinare le condizioni meteorologiche, che possono influire sulla qualità dell’aria durante la campagna di misura.

Il Villair di Quart è stato scelto per diversi motivi: anzitutto la vicinanza ad Aosta e la posizione collinare che lo rendono un caso interessante per la valutazione della qualità dell’aria, essendo lontano dalle principali vie di traffico (come la Strada statale 26 e l’autostrada) e da fonti emissive puntuali (industria).

La zona è però caratterizzata da fonti emissive diffuse tipiche di un abitato suburbano. Il laboratorio è stato posizionato nel parcheggio delle Scuole medie del Villair.

La campagna durerà – come detto – un anno, con misure effettuate a mesi alterni, in modo da ottenere indicazioni sulla qualità dell’aria uniformemente distribuite sull’intero anno solare e con una copertura statisticamente significativa, che permetterà un confronto con i valori di riferimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte