Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 11 Giugno 2021 13:08

Approvato il progetto per i centri estivi 2021 del Comune di Aosta

Aosta - Il piano tariffario per le attività ludico-sportive - che si terranno dal 5 luglio al 27 agosto - prevede un costo intero settimanale di 148,45 euro per il centro diurno e di 58,33 per quello mattutino, con diverse possibilità di sconto. Costi che si dimezzano per i nuclei residenti nel Capoluogo.

water fight

È stato approvato ieri in Giunta comunale, giovedì 10 giugno, il progetto di dettaglio per l’organizzazione e la gestione dei Centri ludico-sportivi per l’estate 2021 del Comune di Aosta.

Le attività dei centri – proposte dall’Ati formata da Vivenda SpA, Leone Rosso, La Cascina Global Service Srl e Vita – saranno organizzate per una durata di otto settimane, dal 5 luglio al 27 agosto, nelle due consuete tipologie: i centri giornalieri, dalle 8.30 alle 16.30, e quelli diurni, dalle 8.30 alle 12.30.

Destinatari delle attività sono i bambini di età compresa tra i 3 e i 12 anni, che saranno accolti dal lunedì al venerdì nelle Scuole dell’Infanzia Antica Vetreria, Allende, le Scuole Primarie Ramires e Pezzoli.

Il piano tariffario contenuto nel progetto di dettaglio prevede un costo intero settimanale per il centro diurno di 148,45 euro e di 58,33 euro per quello mattutino, con sconto del 30% per la frequenza di 8 settimane, del 20% a fronte di una frequenza di 5-7 settimane e del 14%per 2-4 settimane.

In caso di iscrizione di un secondo minore – scrivono dal Comune –, lo sconto è pari all’8%, mentre per tre o più minori è del 12%. Per gli utenti affidati a Comunità, infine, lo sconto è del 30%.

Considerato il contesto emergenziale dovuto alla pandemia da Covid-19 e le difficoltà economiche per molte famiglie, l’Amministrazione comunale – si legge – ha, però deciso di abbattere le quote a carico dei nuclei residenti ad Aosta, per cui le tariffe all’utenza residente saranno pari a 75 euro settimanali per il centro giornaliero e di 30 euro per quello mattutino.

Le iscrizioni saranno aperte nel corso della prossima settimana con modalità che saranno comunicate.

“In un momento così particolare, in attesa di una totale ripresa, l’Amministrazione ha voluto aiutare le famiglie, venendo incontro alle loro esigenze attraverso la conferma del servizio, ma provvedendo a dimezzare le normali quote per la partecipazione – commenta l’Assessore all’Istruzione Samuele Tedesco –. I centri estivi si propongono come luoghi sicuri, nel rispetto del contenimento della pandemia da Covid-19, offrendo una vasta gamma di attività ludico-sportive e performative capaci di coinvolgere l’intero territorio comunale”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo