Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 18 Novembre 2019 10:19

Cogne, installata la colonnina di ricarica “fast” più alta d’Italia

Cogne - La colonnina Enel X, alla quale può accedere chiunque scaricando l'app, può assorbire fino a 90 kW, con 3 prese, e ricaricare l'auto con energia pulita. 

La colonnina di ricarica rapida Enel X a CogneLa colonnina di ricarica rapida Enel X a Cogne

È partito dalla Coppa del Mondo dello scorso inverno, a Cogne, il percorso di avvicinamento alla mobilità elettrica che oggi, grazie alla collaborazione con Enel X, fa un ulteriore passo in avanti.

È stata infatti installata una colonnina di ricarica fast che permetterà alle auto elettriche di ricaricarsi velocemente.

La colonnina rapida, ad oltre 1.500 metri sul livello del mare, è attualmente la più “in quota” d’Italia e fra più alte in Europa, ed è una struttura pubblica che permette a chiunque, ospiti stranieri inclusi, con una semplice applicazione, di ricaricare l’auto.

Può assorbire fino a 90 kW (con 3 prese) e grazie all’importante produzione di energie rinnovabili all’interno della rete elettrica di Cogne sarà possibile ricaricare l’auto con energia pulita. 

Attualmente la rete di ricarica pubblica di Cogne è dotata di 5 stazioni normali, dislocate nei diversi punti del paese, e ora di una ricarica fast che con soli 15 minuti permette di alimentare percentuali importanti di batteria.

“Nei prossimi mesi – scrive in una nota il Comune di Cogne proseguirà l’installazione di altre colonnine all’interno delle frazioni nei punti più turistici. È una soddisfazione esser entrati, con zero costi per le casse comunali, a fare parte di importanti circuiti europei nel campo della mobilità elettrica grazie alla rete Enel X”.

L’auspicio, secondo il coordinatore della sostenibilità del Comune di Cogne, Giuseppe Cutano, che anche i cogneins, grazie agli incentivi statali e regionali, scelgano di muoversi in elettrico, potendo così da oggi contare su una stazione di ricarica veloce che rende la mobilità elettrica sempre più efficace.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>