Coronavirus, il J. B. Festaz riapre alle visite dei familiari

Da domani, giovedì 27 maggio, saranno consentiti gli incontri ad un massimo di due visitatori per ospite per visita.
J B Festaz
Società

Il J.B. Festaz riapre da domani, giovedì  27 maggio, la propria struttura alle visite di parenti ed amici, mentre dal 1° luglio prevede la possibilità di uscite programmate per i propri ospiti.

“Dopo questi lunghi mesi di isolamento, di contatti video o a distanza, fattori indispensabili per la loro protezione, gli anziani del J.B.Festaz – ricorda una nota –  potranno così rivedere i loro cari e tornare a godere della loro vicinanza ed affetto: un importante risultato che prevede tuttavia precise indicazioni da osservare, poiché è ancor alta l’attenzione per la situazione epidemiologica attuale”.

Gli incontri saranno consentiti ad un massimo di due visitatori per ospite per visita.
Il familiare dovrà essere preventivamente in possesso della Green pass e osservare un preciso iter d’ingresso, dopo di che potrà accedere nelle aree dedicate specificatamente alle visite, privilegiando gli spazi esterni a disposizione della Maison.

Le visite avranno una durata di 30 minuti nel rispetto delle norme di prevenzione.  “Particolare attenzione verrà posta dagli operatori sanitari del J.B Festaz affinché si rispetti anche la possibilità del contatto tra visitatore e ospite, – prosegue la nota –  previsto solo se il familiare ha il green pass e l’ospite ha completato il ciclo vaccinale o è guarito da Covid da non più di sei mesi”.

La struttura garantirà anche le visite all’interno dei nuclei di degenza, in presenza di specifiche condizioni psico-fisiche dell’ospite/utente e ad un solo familiare autorizzato.

Per prenotare le visite si può contattare il numero 0165 364243, dal lunedì al venerdì dalle 12 alle 14, chiedendo di parlare con l’addetto visite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte