Società

Ultima modifica: 9 Ottobre 2019 16:10

FlixBus aggiunge due nuove mete, dal 17 ottobre partono le corse per Digione e Parigi

Aosta - I primi collegamenti da Aosta e Courmayeur verso le due città francesi partiranno in tarda serata – alle 22.45 dal Capoluogo e alle 23.30 dai piedi del Bianco –, e arriveranno a destinazione la mattina seguente (alle 5.45 a Digione e alle 8.30 a Parigi). Potenziate, inoltre, le tratte italiane.

flixbus green mobility europe free for editorial purposes

Due nuove tratte transfrontaliere, per colle la Valle d’Aosta a Parigi e a Digione. Questa la novità comunicata da FlixBus, che amplia così la sua offerta che ad oggi comprende già diverse partenze verso la Francia stessa ma anche Svizzera, Germania, Belgio, Lussemburgo e Slovenia.

Giovedì prossimo, 17 Ottobre, prenderanno quindi il “via” i primi collegamenti da Aosta e Courmayeur verso le due città d’oltralpe, che partiranno dalla Valle in tarda serata – alle 22.45 dal Capoluogo e alle 23.30 dai piedi del Bianco –, e arriveranno a destinazione la mattina seguente (alle 5.45 a Digione e alle 8.30 a Parigi).

Ad Aosta, gli autobus FlixBus partiranno come d’abitudine dall’autostazione di Viale Giorgio Carrel, mentre a Courmayeur la fermata sarà in Piazzale Monte Bianco.

“Parigi e Digione – spiega in una nota l’azienda di trasporti – si affiancano, tra le destinazioni raggiungibili oltrefrontiera con FlixBus, a svariate altre mete estere, quali Ginevra (collegata fino a sette corse al giorno), Losanna e Chamônix-Mont Blanc (fino a quattro corse al giorno), Strasburgo, Colonia, Bruxelles e Lussemburgo, e riconfermano il ruolo della Valle di territorio strategico di interconnessione nella rete FlixBus, oltre che di porta sull’Europa”.

Da Aosta alle principali città d’arte italiane

Non solo rotte internazionali, FlixBus comunica di aver potenziato anche i collegamenti con alcune delle principali città d’arte italiane. Partendo da Aosta è infatti ora possibile raggiungere Torino fino a quattro volte al giorno in meno di due ore e Milano fino a sette volte al giorno con tempi di percorrenza a partire da 2 ore e 10 minuti, oltre che Venezia, Bologna, Firenze e diverse altre.

Tag:

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>