FOTOSocietà

Ultima modifica: 17 Maggio 2021 15:35

Zona arancione, il “silenzio” dei dehors

Aosta - La possibilità, nonostante la Valle sia ancora in "zona arancione", di aprire i dehors di bar e ristoranti fino alle 18 si è scontrata con un periodo di giornate dal sapore autunnale. Molti locali, in centro Aosta, hanno deciso di aspettare forse una meteo migliore, altri hanno accolto i primi "stoici" clienti.

La possibilità, nonostante la Valle sia ancora in “zona arancione“, di aprire i dehors di bar e ristoranti fino alle 18 si è scontrata con un periodo di giornate dal sapore autunnale, una lieve pioggia ed un vento, a tratti, tagliente. Molti i locali in centro Aosta che hanno deciso di non aprire i tavoli all’esterno, in attesa di una meteo più favorevole, mentre diversi altri ci hanno provato comunque, raccogliendo i clienti “stoici” che hanno potuto vivere un piccolo assaggio di “normalità” dopo un lungo periodo di chiusure. Nonostante le sciarpe e i cappucci a metà maggio inoltrato.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo