A La Thuile Christof Innerhofer e Monica Zanoner si laureano campioni italiani di discesa

Prima giornata di gare a La Thuile con l’assegnazione dei tricolori. Bronzo per Gugliemo Bosca. Negli Aspiranti, la 2ª posizione va a Pietro Broglio (Sc Courmayeur MB), che chiude al 26° posto assoluto.
Christoph Innerhofer
Sport

Sono iniziati con le discese libere maschili e femminili i Campionati italiani Assoluti di sci alpino di La Thuile. La prima giornata di gare ha regalato a Christoph Innerhofer e Monica Zanoner il titolo tricolore.

Sulla mitica pista 3 – Franco Berthod, Innerhofer concede il tris dopo le vittorie del 2016 e 2018 con il tempo di 59”93. L’argento va a Pietro Zazzi, staccato di 67 centesimi, mentre Guglielmo Bosca e Mattia Casse si spartiscono il bronzo a 75 centesimi. Da segnalare il quarantaduesimo posto di Matteo Marsaglia all’ultima discesa della carriera. Per quanto il titolo Giovani, oro, 8° assoluto, Gregorio Bernardi (1’01”47), che ha preceduto il poliziotto genovese Marco Abbruzzese (1’01”57) ed il finanziere altoatesino Max Perathoner (1’01”80). Qui la classifica.

La rassegna tricolore è valida anche come gara del Grand Prix Italia e, negli Aspiranti, la seconda posizione va al valdostano Pietro Broglio (Sc Courmayeur MB; 1’03”23), che chiude in 26ª posizione assoluta, 12° per la categoria Giovani.

Pietro Broglio
Pietro Broglio

La competizione assegnava anche lo scudetto tricolore nella categoria giovani (nati fra il 2002 e 2006) e ha visto il successo di Gregorio Bernardi (ottavo al traguardo), impostosi anche nella tappa che valeva per il Gran Premio Italia Dicoflor. Alle sue spalle Marco Abruzzese (decimo) e Max Perathoner (dodicesimo), mentre la graduatoria del GP Italia Dicoflor (riservata agli atleti non facenti parte di squadre nazionali) vede al secondo posto Leonardo Rigamonti (quindicesimo) e al terzo Nicolò Nosenzo (sedicesimo). Nella categoria aspiranti del GP Italia Dicoflor (nati nel 2005 e 2006 non facenti parte di squadre nazionali) successo di tappa a Glauco Antonioli (diciannovesimo) su Broglio e Lorenzo Sambrizzi (ventinovesimo).

La discesa femminile ha visto invece la vittoria di Monica Zanoner in 1’04”26 davanti a Ludovica Righi (a 21 centesimi), già protagonista dei Campionati aspiranti sempre a La Thuile, e Nicol Delago a 28 centesimi. Quarto posto, seconda Giovani, un’altra gardenese, Sara Thaler (1’04”60), mentre chiude quinta Giulia Albano (Cs Carabinieri; 1’04”78). Ottava Elena Dolmen (Cse; 1’05”23). Nona, terza Giovani, la badiota dei Carabinieri Vicky Bernardi (1’05”31), undicesima Sofia Pizzato (Cse; 1’05”73); 12ª Carlotta Da Canal (Cs Carabinieri; 1’05”88) e 19ª Carlotta Nimue Welf (Cse; 1’07”25). Qui la classifica.

Monica Zanoner
Monica Zanoner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte