I lettori di Aostasera di I lettori di Aostasera |

Ultima modifica: 17 Novembre 2020 10:43

In auto-isolamento dopo la notifica di “Immuni”: perché non ci sono indicazioni chiare?

Aosta - Dopo la segnalazione dell'app di un contatto a rischio, nessuna possibilità di tampone e a casa su base volontaria. Una lettera-sfogo per segnalare, soprattutto, l'incoerenza dei messaggi ricevuti.

I lettori di AostaSera

Ho appena letto il vostro articolo. Per quanto possa valere vorrei riportare la mia esperienza con “Immuni”. Pochi giorni fa ho avuto una notifica da parte della app su un mio contatto stretto con una persona positiva al Covid-19. La segnalazione era corretta perché ho avuto conferma della positività del soggetto da chi come me ne era entrato in contatto.

Come da indicazioni della app, dopo essermi messa in isolamento, ho contattato subito il mio medico che dopo aver espresso le sue perplessità sul sistema di tracciamento e dopo avermi chiesto se avevo sintomi, non avendone, mi ha detto che non poteva prescrivermi il tampone, che avrei potuto con qualche precauzione fare la vita di sempre controllando l’insorgenza di eventuali sintomi, che se avessi deciso di recarmi al lavoro, non potendo certificare nulla, avrei dovuto prendere ferie o valutare con il mio datore di lavoro il da farsi.

Non voglio, con questa lettera, esprimere alcun giudizio sulla app o sulle risposte che ho avuto, ma riportare un’esperienza in cui, come credo molti altri, ho dovuto decidere io, su basi soggettive, insieme alle persone con cui convivo, come comportarmi; se auto-isolarmi o meno e quali misure adottare, ben sapendo che pur senza sintomi potrei essere positiva al Covid-19. Il messaggio che mi è arrivato da questa esperienza è di una totale incoerenza delle indicazioni che molti di noi stanno ricevendo, lasciando spesso ad ognuno l’interpretazione personale.

Seppur cosciente della complessa situazione in cui ci troviamo riterrei fondamentale ricevere delle indicazioni e linee comuni chiare e coerenti per tutti.

Ringrazio per l’attenzione, spero di non avere portato via del tempo con questa segnalazione che forse è più uno sfogo personale.

Cordiali saluti,
Lettera firmata

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Un commento su “In auto-isolamento dopo la notifica di “Immuni”: perché non ci sono indicazioni chiare?”

  • Stessa esperienza ma ho fatto un tampone privato. L’app immuni può essere utile solo se obbligatoria e se il giorno dopo la notifica viene fatto il tampone. L’ho cancellata

Commenta questo articolo