Cambio in Giunta a Charvensod, Chiara Bernardi è la nuova assessora “a progetto”

Bernardi prende il posto di Luca Jacquemod e diventa la quarta assessora dell'Esecutivo. "Non un rimpasto - spiega il sindaco Ronny Borbey -, nel nostro programma avevamo istituito un assessore a progetto per seguire specifici temi per un tempo definito".
Da sx: Chiara Bernardi, Ronny Borbey e Luca Jacquemod
Comuni

Avvicendamento in Giunta, a Charvensod, tra Luca Jacquemod e Chiara Bernardi che diventa così la quarta assessora, cosiddetta “a progetto”.

Il cambio nell’Esecutivo è stato ufficializzato ieri, con la presa d’atto in Consiglio comunale. A spiegarne la ratio che sottende è lo stesso sindaco di Charvensod, Ronny Borbey: “Non si tratta di un rimpasto perché già nel nostro programma elettorale avevamo istituito un Assessore a progetto per seguire specifici temi per un tempo definito. Per due anni Luca Jacquemod, assessore alle manutenzioni, decoro e cittadinanza attiva, aveva il compito di sviluppare e seguire il progetto Il mio paese è (il) più bello, ed ha svolto il suo lavoro in maniera precisa, puntuale e meticolosa, con uno sguardo attento al territorio”.

“Il progetto – aggiunge – è ora strutturale all’Amministrazione comunale e Luca Jacquemod proseguirà il monitoraggio del progetto da consigliere, mantenendo le stesse deleghe”.

Per questo motivo, Jacquemod ha rassegnato le sue dimissioni. “Ringrazio il Sindaco ed il Vicesindaco per aver creduto in questo progetto ed avergli dato gambe – ha detto Luca Jacquemod –. Ringrazio anche gli altri Assessori, che si sono ridotti la propria indennità per potermi accogliere, e tutti i Consiglieri per avermi dato la possibilità di fare questa bella esperienza. Ho cercato di dare il mio contributo alla giunta, resterò sempre disponibile in caso di necessità. Auguro buon lavoro a Chiara”.

“Nel mentre, l’Amministrazione ha dato corso alla trasformazione della biblioteca comunale e al riordino del Biblioarchivio, l’archivio storico, nonché alla valorizzazione delle associazioni presenti sul territorio – prosegue Borbey –, elementi che necessitano di un nuovo specifico progetto che verrà seguito da Chiara Bernardi, nuova assessora al patrimonio culturale, ai beni archivistici e librari e all’associazionismo. Ringrazio sia Jacquemod per il lavoro fatto che Bernardi per aver accettato questa nuova sfida”.

La nuova assessora

Chiara Bernardi e Luca Jacquemod
La neo assessora di Charvensod Chiara Bernardi e Luca Jacquemod

Nel corso del passaggio di consegne, Chiara Bernardi si è unita ai ringraziamenti al Sindaco, Vicesindaco, Assessori e Consiglieri, ed a Jacquemod: “Cercherò di fare tutto nel migliore dei modi e di onorare l’opportunità che mi è stata data – ha detto –. Spero che il nostro Biblioarchivio diventi un unicum ed un modello per la cultura valdostana. Mi impegnerò anche per lo sviluppo di eventi culturali per la nostra comunità”.

Il consiglio

Dopo l’avvicendamento, in aula, si è passati all’approvazione della convenzione tra il Comune di Charvensod e la Società Service des Eaux Valdôtaines srl (SEV) per la regolazione dei rapporti riconducibili al subentro della gestione comunale del servizio idrico integrato, e all’approvazione delle tariffe del servizio di acqua non potabile per il 2024.

È stata poi discussa e approvata la prima variazione al bilancio di previsione 2024/26. Verranno utilizzati 125mila euro di un finanziamento regionale per il rifacimento della pavimentazione della scuola primaria di Plan-Félinaz, mentre 25mila euro del Bim serviranno per integrare la spesa per i lavori all’acquedotto tra Ampaillan, Pont-Suaz e Girada.

Applicando una quota di avanzo vincolato, 20mila euro serviranno per la proroga di un contratto interinale, in attesa dell’indizione di un concorso per l’assunzione di un geometra (cat. C2), mentre 19mila euro verranno investiti per l’implementazione dei lavori del parcheggio di Les Combes. Sono poi state adottate alcune varianti non sostanziali al piano regolatore ed è stata approvata la definizione delle schede per la verifica annuale degli equilibri funzionali dello stesso Prg.

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

The reCAPTCHA verification period has expired. Please reload the page.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte