È stato sottoscritto l’accordo per l’indennità Covid ai lavoratori del JB Festaz

A dirlo sono la Cisl Fp e la Uil Fpl, in una nota firmata dai segretari Chiara Pasqualotto e Nicola Pau: "Riteniamo fondamentale che non si creino disparità tra il personale che opera nei vari ambiti sanitari e sociali".
La Casa di riposo JB Festaz, ad Aosta
Lavoro

È stato sottoscritto l’accordo che riconosce l’indennità Covid ai lavoratori della Casa di riposto JB Festaz e ad altre professionalità sanitarie, anche convenzionate con l’Azienda Usl della Valle d’Aosta.

A dirlo sono la Cisl Fp e la Uil Fpl, in una nota firmata dai segretari Chiara Pasqualotto e Nicola Pau che parlano di “un percorso lungo e difficile che ci ha visti impegnati su vari tavoli per vedere riconosciuto l’indennizzo al personale della Casa di Riposo JB Festaz, unico ente del Comparto escluso dalle disposizioni della Legge Regionale 8, art 22, del 2020”.

“Riteniamo fondamentale che non si creino disparità tra il personale che opera nei vari ambiti sanitari e sociali, come ad esempio quelle figure strategiche che durante l’emergenza Covid-19 hanno garantito servizi essenziali e che hanno visto coinvolti tutti i lavoratori della cooperazione sociale e della sanità privata che con la loro professionalità hanno contribuito ad uscire dalla pandemia”, chiude la nota.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito è protetto da reCAPTCHA e da Googlepolitica sulla riservatezza ETermini di servizio fare domanda a.

Il periodo di verifica reCAPTCHA è scaduto. Ricaricare la pagina.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte