Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 22 Gennaio 2021 16:07

Presidente-Prefetto, auditi i parlamentari. La separazione delle cariche non è in discussione

Aosta - La I Commissione ha audito il senatore Lanièce l'Onorevole Tripodi, che aveva sollevato la questione a livello parlamentare. Il Presidente Restano: "Rimane del tutto evidente l'intenzione del Consiglio di mantenere inalterato uno dei capisaldi dell'Autonomia valdostana".

I Commissione

Sono stati i parlamentari valdostani Tripodi e Lanièce il centro dell’audizione di oggi – venerdì 22 gennaio – nella prima Commissione Istituzioni e autonomia”.

L’argomento è di quelli che dividono: le funzioni prefettizie attribuite al Presidente della Regione, con due schieramenti ben definiti. Da un lato un Presidente della Regione, Erik Lavévaz, profondamente contrario (come quasi tutto il Consiglio Valle stesso), dall’altro la deputata Elisa Tripodi, che ha portato la questione all’attenzione degli organi parlamentari.

“Questo incontro – spiega il Presidente della “prima” Claudio Restano (VdA Unie) – adempie ad uno degli impegni espressi con l’approvazione da parte di 34 consiglieri su 35 di una risoluzione, che faceva riferimento a una iniziativa approvata in Commissione affari istituzionali della Camera e proposta dalla Deputata della Valle d’Aosta. Sono soddisfatto del confronto di questa mattina, in cui i Commissari hanno avuto modo di dialogare con il Senatore Albert Lanièce e l’Onorevole Elisa Tripodi”.

“La Deputata, prendendo atto della risoluzione consiliare – aggiunge Restano -, si è assunta l’impegno di non procedere con analoghe iniziative parlamentari, fermo restando che si adopererà per sensibilizzare la popolazione su questa tematica, ribadendo il suo punto di vista”.

L’attribuzione di alcune funzioni prefettizie al Presidente, però, non è in discussione: “Rimane del tutto evidente l’intenzione del Consiglio di mantenere inalterato uno dei capisaldi dell’Autonomia valdostana, quale l’abbinamento delle funzioni prefettizie in capo al Presidente della Regione – prosegue Restano -. È un aspetto che caratterizza il nostro ordinamento e che, come esplicitato nella risoluzione, merita di essere approfondito con la comunità valdostana, anche chiarendo la differenza fra i ruoli del Prefetto, del Presidente della Regione con funzioni prefettizie e del Questore”.

L'audizione dei Parlamentari Tripodi e Lanièce in I Commissione
L’audizione dei Parlamentari Tripodi e Lanièce in I Commissione

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo