Politica di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 3 Dicembre 2020 8:23

“Vogliamo una data certa per la partenza della stagione dello sci”

Aosta - E' quanto chiedono gli Assessori delle regioni alpine. Richiesta che verrà anche oggi ribadita dal Presidente della Regione Lavevaz e dall'Assessore agli impianti a fune Luigi Bertschy nella conferenza delle regioni.

SciSci

Avere una data certa per l’apertura della stagione dello sci. E’ quanto chiedono gli Assessori delle regioni alpine. Richiesta che verrà anche oggi ribadita dal Presidente della Regione Lavevaz e dall’Assessore agli impianti a fune Luigi Bertschy nella conferenza delle regioni.

“La nostra speranza è di far ripartire la stagione in tempo per le vacanze di Natale” ha spiegato l’Assessore Berschy “ma siamo ancora decisi a chiedere, se questo non dovesse essere possibile, visto che continuano a rincorrersi le voci del divieto di mobilità fra regioni, nel prossimo Dpcm, una data certa dopo le vacanze e la certezza dei ristori“. Quest’ultimi per l’Assessore dovranno essere “pesanti, diretti a tutte le categorie e al sistema economico della montagna, che chiede rispetto in questo difficile momento”.

E’ di ieri la proposta degli assessori delle regioni alpine per una apertura in sicurezza della stagione: skipass solo per chi pernotta in albergo o in una seconda casa, per evitare il pendolarismo di giornata. 

“Su questo non abbiamo avuto risposte, così come aspettiamo che il Cts si pronunci sul protocollo e il Ministro all’Economia ci incontri”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo