Politica

Legge riaperture, il Ministro Boccia annuncia il ritiro dell’impugnativa

Aosta - Il Ministro chiede alle regioni di condividere principi espressi da Consulta. "La Corte ci ricorda con nuovi approfondimenti che le azioni di prevenzione e contrasto della pandemia da Covid-19 devono essere costantemente improntati al principio di leale collaborazione tra tutti i livelli istituzionali con differenti responsabilità". 
di Silvia Savoye
Politica

Stop alla legge sulle riaperture: le reazioni politiche

Riapertura bar e ristoranti Alpanino
Aosta - La Lega Vda: "Atto fortemente lesivo dell’Autonomia della nostra Regione". Fratelli d'Italia VdA chiede "un netto e inequivoco posizionamento da parte del Governo regionale circa i rapporti con le residue forze componenti un governo nazionale ormai a pezzi". Caveri: "Autonomia fatta a pezzi".
di Silvia Savoye
Politica

Gli assessori Pcp non votano la costituzione in giudizio per la Legge sulle riaperture. Lavevaz: “Nessuno scricchiolio”

La Giunta regionale
Aosta - Gli assessori Minelli e Guichardaz non hanno votato la delibera della Giunta sulla costituzione nel giudizio di legittimità costituzionale. Il Presidente della Regione para il colpo: "Se ci fossero scricchiolii in maggioranza lo saprei, non ne ho sentore. Sarebbe una cosa da irresponsabili". La Lega parte all'attacco.
di Luca Ventrice
Politica

Impianti di risalita, la Lega: “La Regione usi la sua Autonomia per riaprire le piste da sci”

eletti Lega VdA
Aosta - Il Carroccio spiega: "La soluzione a questo problema c’è già e si trova nella nostra legge regionale recentemente approvata dal Consiglio regionale e contestata dal Governo nazionale”. Legge che permette di "esercitare fino in fondo quella Autonomia che, fino ad oggi, in pochi hanno avuto il coraggio di utilizzare pienamente”.
di Redazione AostaSera
Cronaca

Il Consiglio dei Ministri impugna anche la legge sulle riaperture

Aosta - L'impugnativa decisa ieri nel Consiglio dei Ministri. Il senatore Lanièce non ha preso parte al voto di fiducia chiesto dall’Esecutivo sulla modifica del decreto sicurezza. "Esercitare la nostra Autonomia non è un vezzo fine a se stesso, ma uno strumento per noi irrinunciabile"
di Silvia Savoye