Perturbazione in arrivo, attesa neve anche a quote basse

Dal pomeriggio di oggi, secondo quanto previsto dall'Ufficio meteo regionale, aumenterà la nuvolosità, con deboli precipitazioni da metà pomeriggio, più intense in alta valle. Limite neve in calo a 800-1000 metri. 
Mattia Rocco Val dAyas
Società
Nuova perturbazione in arrivo sulla Valle d’Aosta. Dal pomeriggio di oggi, secondo quanto previsto dall’Ufficio meteo regionale, aumenterà la nuvolosità, con deboli precipitazioni da metà pomeriggio, più intense in alta valle. Limite neve in calo a 800-1000 metri. 
Le temperature sono in lieve calo nelle valli e in lieve aumento in montagna rispetto a ieri, domenica 20 novembre, con lo zero termico da 1300 a 1600 m.
Ancora neve nella mattina di martedì 22 novembre, con deboli precipitazioni oltre 800-1000 m. Attese schiarite nel pomeriggio. con nubi e deboli precipitazioni sui confini, ma con limite neve in rialzo a 1000-1200 m. Previsto inoltre foehn anche intenso nelle valli, che proseguirà nella giornata di mercoledì.
Mercoledì 23 novembre sono attese ancora deboli precipitazioni, specie da metà giornata, lievemente più intense sul settore nord-occidentale. Con limite neve in rialzo a 1400-1500 m circa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte