Scuola, in arrivo un nuovo prefabbricato per il Liceo Classico

A settembre almeno otto classi dell’istituzione scolastica Liceo classico, artistico saranno ospitate in una nuova struttura scolastica prefabbricata, che verrà collocata di fronte alla sede dell'Università della Valle d'Aosta di Strada Cappuccini.
La sede dell'Università della Valle d'Aosta
Società

Dopo i prefabbricati per ospitare il Liceo Scientifico Bérard, la Giunta regionale torna a far ricorso a queste strutture per mettere una pezza alla difficile situazione dell’edilizia scolastica del capoluogo regionale.

A settembre almeno otto classi dell’istituzione scolastica Liceo classico, artistico saranno ospitate in una nuova struttura scolastica prefabbricata, che verrà collocata di fronte alla sede dell’Università della Valle d’Aosta di Strada Cappuccini. La delibera con l’impegno di spesa da 1 milione di euro è stata approvata nei giorni scorsi.

Come si legge nell’atto, la necessità di acquisire questa struttura è legata al fatto che il comune di Aosta, già nello scorso anno scolastico, non ha prorogato le convenzioni con l’Amministrazione regionale per l’utilizzo delle aule nei fabbricati Place Soldats de la Neige e Piazza San Francesco.

Il progetto di riorganizzazione delle scuole superiori nella città di Aosta, esplicitato dalla Giunta regionale nell’ultimo Defr, prevede di rendere l’attuale struttura prefabbricata di via Chabod, da sede provvisoria a permanente del Liceo linguistico e scientifico Bérard. L’immobile che verrà ristrutturato di via Torino, ex sede del Maria Adelaide, accoglierà invece in futuro le sezioni musicali e artistico, mentre il Liceo classico sarà collocato nella sede di Viale della Stazione. A complicare i progetti del Governo regionale i lavori di ristrutturazione “a rilento” dell’ex sede del Bérard.

Le procedure di gara per l’acquisizione della fornitura chiavi in mano dei moduli prefabbricati da adibire ad uso scolastico presso il Piccolo Seminario in comune di Aosta sono state avviate.

Per la scuola prefabbricata di viale Federico Chabod, oggi sede del Liceo Bérard, il raggruppamento di imprese riuscì a garantire all’amministrazione regionale in un mese di lavori il completamento delle prime 15 aule, in tempo per l’avvio dell’anno scolastico 2020/2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Società