Società di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 12 Ottobre 2020 13:55

“Valluvione”, una cerimonia e una mostra fotografica per commemorare i 20 anni dall’alluvione del 2000

Aosta - Mercoledì 14 ottobre, a Palazzo regionale, si terrà la Cerimonia commemorativa dell'anniversario degli eventi alluvionali dell'ottobre 2000, alla quale si lega la mostra “20 anni dall'alluvione in Valle d'Aosta. La memoria, i futuri scenari e una nuova cultura del rischio”

Alluvione del 2000

Sono passati vent’anni dall’alluvione del 2000, che lasciò un segno ancora indelebile nelle memorie di tanti valdostani, con immagini che all’epoca si pensava impossibile vivere sulla propria pelle: i fiumi esondati, le case in macerie e, purtroppo, anche venti vittime.

Mercoledì 14 ottobre, alle 15, nella sala “Maria Ida Viglino” di Palazzo regionale, la Presidenza della Regione ha deciso di rievocare il dramma quei giorni, con una Cerimonia commemorativa del ventesimo anniversario degli eventi alluvionali del mese di ottobre 2000, proprio perché la memoria resti ancora più viva.

Ad aprire la Cerimonia saranno gli interventi istituzionali del Presidente della Regione Renzo Testolin, dell’Assessore all’Ambiente Albert Chatrian e del Presidente del Consiglio permanente degli Enti locali Franco Manes.

A seguire, Raffaele Rocco, Coordinatore del Dipartimento programmazione, risorse idriche e territorio, e Pio Porretta, Capo della Protezione civile, illustreranno i cambiamenti avvenuti nel corso degli ultimi 20 anni nella gestione del rischio idrogeologico, mentre Elisabetta Dall’O’, Ricercatrice antropologa dell’Università di Torino, presenterà i risultati del suo lavoro sugli impatti dell’alluvione del 2000 sulle comunità locali.

Alla cerimonia si lega anche la mostra fotografica20 anni dall’alluvione in Valle d’Aosta. La memoria, i futuri scenari e una nuova cultura del rischio”, che sarà inaugurata mercoledì e che resterà aperta fino a martedì 20 ottobre.

L’ingresso alla cerimonia sarà consentito, per ragioni di sicurezza, solo su invito ad un numero limitato di persone, ma sarà possibile seguirla in diretta sul canale YouTube della Regione.

Domenica 18 ottobre alle 10.30, nella Cattedrale di Aosta il Vescovo Franco Lovignana, celebrerà invece la Santa Messa a suffragio delle vittime dell’alluvione.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo