Videosorveglianza, quattro punti di ripresa verranno posizionati in place Soldats de la Neige

Ad annunciarlo la Giunta comunale di Aosta. L'impianto servirà per il monitoraggio delle aree esterne delle scuole nel quartiere Cogne e rientrerà nel sistema attualmente composto da 120 telecamere collegate in rete e distribuite sull’intero territorio urbano.
Videosorveglianza - foto d'archivio
Società

La Giunta comunale di Aosta ha approvato la proposta tecnico-economica presentata da In.Va per lo studio di fattibilità sull’evoluzione e l’efficientamento del sistema integrato di videosorveglianza che comprende la realizzazione dell’impianto presso le scuole di place Soldats de la Neige, nel quartiere Cogne.

Un secondo step già anticipato in Consiglio comunale a giugno, cui si aggiungeva la delibera approvata lo scorso 1° luglio in Giunta per il collegamento dell’attuale sistema alle centrali operative delle caserme dei Carabinieri e della Guardia di Finanza.

Con lo stesso atto l’Esecutivo del Capoluogo ha anche stabilito di procedere alla realizzazione dello studio presentato da In.Va con un investimento di poco meno di 15mila euro, per la precisione 14mila 766,88 euro.

Il progetto – finanziato dal Fondo per la sicurezza e oggetto del Protocollo d’intesaScuole sicure” sottoscritto a fine luglio tra il Sindaco e il Presidente della Regione – prevede l’attivazione di un impianto per il monitoraggio delle aree esterne alle scuole di place Soldats de la Neige, utilizzando quattro punti di ripresa posizionati sulla facciata dell’edificio, e che rientrerà nel sistema federato di videosorveglianza comunale attualmente composto da 120 telecamere collegate in rete e distribuite sull’intero territorio urbano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società