Sci: Coppa del mondo a Cervinia ancora incerta, ispezione neve rinviata

Solo lo "snow check" di sabato 22 ottobre sulla pista Gran Becca confermerà lo svolgimento della Coppa del Mondo di Sci alpino in programma a Zermatt e Cervinia dal 29 ottobre.
Matterhorn Cervino Speed Opening preparazione delle piste fine settembre Copyright Anja Meier
Sport

Breuil Cervinia e Zermatt restano con il fiato sospeso. La conferma riguardante lo svolgimento della Coppa del Mondo di Sci alpino, in programma il 29-30 ottobre (gara maschile) e 5-6 novembre (gara femminile), non è arrivata. Al termine dello “snow check” effettuato durante il week-end per verificare la pista Gran Becca e le condizioni di innevamento, la Federazione Internazionale Sci (FIS) ha deciso di effettuare l’ispezione definitiva sabato 22 ottobre.

Nella nota trasmessa dal comitato organizzatore ai partner della Matterhorn Cervino Speed Opening si legge: “Oggi, domenica 16 ottobre 2022, si è svolto sulla pista Gran Becca il controllo neve FIS per le discese maschili del 29 e 30 ottobre. Il lavoro è in buono stato fino a 300 metri prima dell’arrivo. Nell’ultimo tratto del percorso manca ancora la maggior parte della neve. Per completare la preparazione della pista dalla partenza all’arrivo sono necessarie ancora due/tre notti fredde. Grazie al lavoro di preparazione svolto sulla maggior parte del percorso di gara e delle previsioni meteorologiche favorevoli per la fine della prossima settimana, con temperature che dovrebbero raggiungere i valori minimi, la FIS ha deciso oggi di effettuare l’ispezione definitiva per le gare maschili il giorno sabato 22 ottobre”.
Un rinvio concesso dalla Federazione Internazionale Sci per l’unicità del progetto, prima gara transfrontaliera nella storia di Coppa del Mondo di sci che coinvolgerà due Paesi (Italia e Svizzera), e per i grandi investimenti effettuati.

“Se le previsioni meteo saranno corrette, siamo certi che gli allenamenti maschili potranno iniziare al più tardi giovedì 27/venerdì 28 ottobre”. Se l’evento sarà confermato “anche le cerimonie e le attività di intrattenimento in entrambe le località saranno attuate secondo il programma disponibile sul sito ufficiale.

Realisticamente e senza finto ottimismo, siamo e restiamo fiduciosi. Siamo in punto d’arrivo. Continueremo a lavorare con coerenza e con grande impegno. Anche se con un leggero ritardo, la prima edizione Matterhorn Cervino Speed Opening 2022 diventerà realtà” promettono il Presidente del comitato organizzatore Franz Julen e l’Amministratore delegato Christian Ziorjen ringraziando i partner per il loro sostegno.

Presidente Matterhorn Cervino Speed Opening Franz Julen Foto Alice Dufour
Presidente Matterhorn Cervino Speed Opening Franz Julen Foto Alice Dufour

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte