Politica di Redazione AostaSera |

Ultima modifica: 3 Dicembre 2020 8:22

Proposta legge Lega, per Adu VdA: “Propaganda microsovranista”

Aosta - Adu VdA si dice contrario alla proposta di legge e pronto a sostenere le "forze politiche contrarie a questa deriva". Fra cui si conta Progetto Civico Progressista, che ieri dopo l'astensione in Commissione, si è scagliato sui social contro l'articolato. 

Assemblea Adu VdaAssemblea Adu Vda

“I consiglieri che voteranno questo provvedimento saranno responsabili della terza ondata“. Così Adu VdA interviene sulla proposta di legge della Lega VdA che oggi sarà all’esame dell’aula del Consiglio regionale.

“Una legge manifestatamente incostituzionale che, violando la legge dello Stato, intende riaprire tutto, nel nome del profitto e senza curarsi della salute di cittadini e lavoratori. Se ciò accadesse si tratterebbe di un sostanziale cambio della maggioranza di governo”.

Adu VdA si dice contrario alla proposta di legge e pronto a sostenere le “forze politiche contrarie a questa deriva”. Fra cui si conta Progetto Civico Progressista, che ieri dopo l’astensione in Commissione, si è scagliato sui social contro l’articolato.  “La Pdl afferma, in totale contrasto con i Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, che in VdA , dal giorno successivo alla sua pubblicazione sul Bollettino Ufficiale, si potrà aprire tutto: negozi, bar, ristoranti, impianti di risalita ecc ecc. Insomma si passa automaticamente dalla Zona Rossa alla Zona Franca”.

Parere che sembra condiviso da Adu VdA, secondo cui lo stop di Lavevaz allo screening di massa pare strumentale rispetto a questa pericolosa operazione di propaganda microsovranista.

“Noi di ADU ribadiamo che serve una chiara strategia sanitaria: potenziamento delle USCA e del tracciamento, Covid Hotel e aumento dell’attività di screening. – conclude la nota di Adu VdA –  Pensare di riaprire gli impianti a fune senza una preventiva verifica della sostenibilità da parte dell’autorità sanitaria regionale, rispetto ad una stima veritiera del numero di ricoveri abitualmente connessi all’attività sciistica, sarebbe criminale”.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Un commento su “Proposta legge Lega, per Adu VdA: “Propaganda microsovranista””

Commenta questo articolo