Politica

Zona rossa, Lavevaz: “L’avremmo istituita noi”

Erik Lavevaz, presidente Regione
Aosta - A spiegarlo il Presidente della Regione: "Non sono stati pochi dati non trasmessi ad aver cambiato il profilo sanitario ma il numero dei positivi rispetto alla popolazione che vede la Valle d’Aosta ai primi posti, e un tasso di saturazione delle strutture sanitarie che vede soglie ormai critiche”.
di Luca Ventrice
Editoriali

Gestione Covid-19, chi ha sbagliato paghi!

Suddivisione in zone Italia
Aosta - La Valle d'Aosta è in zona rossa. Giusto o sbagliato? Non sta certo a chi scrive giudicarlo, anche perché non possiede né i dati e né le competenze per avere una fotografia chiara dell’emergenza valdostana. Chi scrive però non può che rilevare l’imbarazzo del Presidente dell’Istituto superiore di Sanità, Silvio Brusaferro, a dover svelare ieri in diretta nazionale che la nostra Regione non è stata neppure capace a trasmettere i dati richiesti.
di Silvia Savoye
Società

Zone rosse, Brusaferro: “Difficoltà a raccogliere i dati in Valle d’Aosta”

La conferenza stampa del Presidente dell'Istituto superiore di Sanità Silvio Brusaferro
Aosta - "La Valle d’Aosta, per un motivo di difficoltà a raccogliere i dati dovuta anche al numero di casi significativi, per un periodo consistente fa fatica a presentare i dati, e questo secondo gli algoritmi di rischio definito porta ad un rischio alto”, ha spiegato in conferenza stampa il Presidente dell'Istituto superiore di Sanità.
di Luca Ventrice