L’Usl compra la sede dell’Istituto zooprofilattico a Quart

L’operazione, per una somma di 867mila 350 euro – spiega l’Azienda -, “garantirà ai cittadini un polo ambulatoriale di igiene pubblica, attività vaccinale, medicina del lavoro e medicina legale, i cui servizi si trovano in parte dislocati alla ‘ex maternità’ di Aosta”. Sarà operativo – si stima – nel secondo semestre 2024.

L’Azienda Usl invita ad aggiornare i recapiti sul Fascicolo sanitario elettronico

L’Azienda invita i valdostani ad inserire e, o, aggiornare i propri recapiti – l’indirizzo mail e numero di cellulare – nel Fse. “Con questo sistema – dice l’Usl – i cittadini possono ricevere un sms oppure una email per la cessazione o cambio del medico di famiglia o per il rinnovo dell’esenzione da reddito, e i promemoria per le visite specialistiche”.

Medici di base, dal 9 marzo una nuova dottoressa per la valle del Gran San Bernardo

La dottoressa Sandra Marcelle Ngankan sostituirà Bianca Brazzelli, che ha cessato l’incarico di medico di Assistenza primaria nel distretto 2 ambito territoriale 1 lo scorso 1° marzo. Per garantire la continuità dell’assistenza fino all’8 marzo sarà attivato l’ambulatorio ad accesso diretto al Consultorio di Variney.

Dal 6 marzo sarà riattivato il servizio infermieristico al Consultorio di Verrès

Il consultorio di Verrès

Il servizio tornerà attivo come nel periodo pre-Covid, spiega l’Usl. L’Ambulatorio infermieristico sarà aperto dal lunedì al venerdì dalle 9.30 alle 11, la consegna dei presidi per incontinenza avverrà il martedì dalle 11 alle 12, gli esami del sangue sono in programma il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 7 alle 9.

I supereroi Marvel raccontano la fisica in una mostra

La mostra “Supereroi e Radiazioni. Il ruolo della Fisica Medica nei fumetti Marvel”

Fino al 17 marzo sarà possibile visitare, nei diversi piani della Biblioteca regionale, la mostra “Supereroi e Radiazioni. Il ruolo della Fisica Medica nei fumetti Marvel”. Qui, otto trittici racconteranno la genesi dei grandi eroi statunitensi, spiegando l’origine scientifica dei loro poteri.

Dal 1° febbraio il Pronto soccorso oftalmico si sposterà al Beauregard

L’Ospedale Beauregard

Il servizio, non più erogato all’ospedale “Parini”, sarà attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16. La decisione è stata presa per diminuire il disagio e l’attesa dei pazienti al Pronto soccorso dell’ospedale regionale dove, nei casi da trattare immediatamente, interverrà il medico oculista reperibile.

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte