Per il nuovo Palaghiaccio il Comune di Aosta punta ai fondi Pnrr

La Giunta comunale ha approvato la partecipazione al bando Pnrr per la realizzazione del nuovo palazzetto del ghiaccio - nell’area di fronte a quello attuale - e la demolizione di quello esistente. L'importo a valere sul Piano è pari a 1,5 milioni, mentre i restanti 9,5 saranno a carico del Comune.
Palaghiaccio di Aosta
Politica

Arrivati i primi fondi da destinare al quartiere Dora, il Comune di Aosta continua a puntare sulle risorse legate al Pnrr per intervenire sul proprio tessuto cittadino. Dopo i progetti già acquisiti – come per il quartiere Cogne – nelle ultime settimane sono diversi i propositi che si basano sui soldi del Piano di ripresa e resilienza: dal dormitorio all’aumento dei posti negli asili nido, passando per la riqualificazione del Teatro Giacosa o ancora il rifacimento del maneggio di regione Tzambarlet.

Tra questi progetti, oggi se ne aggiunge uno nuovo, la costruzione del nuovo Palaghiaccio, la cui possibilità era stata ventilata in Commissione consiliare lo scorso febbraio.

Ieri, infatti, la Giunta comunale ha approvato la partecipazione al bando Pnrr per la realizzazione del nuovo palazzetto del ghiaccio – nell’area di fronte a quello attuale – e la demolizione di quello esistente, intervento resosi necessario considerando la struttura esistente giunta ormai a fine vita utile.

Al posto del Palaghiaccio attuale troverà spazio il parcheggio dedicato all’utenza della nuova struttura.

Nello specifico l’Amministrazione comunale acquisirà ora le manifestazioni di interesse nell’ambito delle risorse stanziate dal Pnrr, per essere ammesso alla selezione dei soggetti beneficiari delle risorse per un importo di finanziamento pari ad 1,5 milioni di euro. La proposta di intervento, qualora ammessa a finanziamento, comporterà invece una quota di compartecipazione da parte del Comune di Aosta di 9,5 milioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Società
Comuni
Politica