All’aeroporto “situazione surreale”, i sindacati chiedono un incontro urgente alla Regione

In una nota Filt Cgil, Fit Cisl e Savt Trasporti scrivono: "Mentre ripartono i lavori per la riqualificazione dell’aeroporto si preannunciano mesi di cassa integrazione per i dipendenti Avda. Una situazione preannunciata dalla Società alle organizzazioni sindacali”.
Lavoro

“È assurdo che si parli di sviluppo dell’aerostazione quando poi i lavoratori sono costretti a stare a casa. Il canone versato dalla Regione è fermo da anni e in più mancano i Vigili del fuoco per assicurare voli commerciali, che potrebbero portare introiti utili alla società e di riflesso ai lavoratori”.

A scriverlo in una nota sono i sindacati dei trasporti di CgilCisl e Savt. “Mentre ripartono i lavori per la riqualificazione dell’aeroporto – aggiungono –, si preannunciano mesi di cassa integrazione per i dipendenti Avda. Una situazione preannunciata dalla Società alle organizzazioni sindacali”.

Per questo le parti sociali parlano di “situazione surreale” e chiedono un incontro urgente con l’Amministrazione regionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Lavoro
Società

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte